Studio Adami Zeni
 

Contatti:

Via Gabriele D’Annunzio, 9,
37014 Castelnuovo del Garda VR

 

tel: 045 757 0054
mail: az@adamizeni.it

22588
page-template-default,page,page-id-22588,theme-stockholm,qode-social-login-1.1.3,qode-restaurant-1.1.1,stockholm-core-1.2.2,woocommerce-no-js,select-theme-ver-5.3,ajax_fade,page_not_loaded,side_area_slide_with_content,wpb-js-composer js-comp-ver-6.3.0,vc_responsive

Progettazione di una Villa in legno a Verona

Progettazione di una villa prefabbricata in legno a Verona
a

Progettazione architettonica e direzione dei lavori

Progettazione e realizzazione di una villa in legno nella provincia di Verona da parte dello Studio di Adami & Zeni di di Castelnuovo del Garda Verona.

INFORMAZIONI BASE DEL PROGETTO “VILLA IN LEGNO”
  • Tipologia: Realizzazione nuova residenza unifamiliare.
  • Location: Verona
  • Committente: privato
  • Anno: 2020
CONTATTACI

Il progetto architettonico

 

Il progetto prevede la demolizione totale di un fabbricato adibito a residenza per realizzarne uno nuovo in una posizione leggermente diversa per allontanarlo dai confini di proprietà. La scelta della committenza è stata quella di costruire una casa interamente in legno, scelta dettata da ragioni di carattere economico, ecologico, sostenibile, di rispetto del paesaggio e della natura. Anche per il nostro studio si tratta della prima casa in legno che seguiamo interamente come progettisti e direzione lavori.  

I render che abbiamo presentato al cliente

Il Cantiere

Il dialogo continuo tra committente, studio di architettura  e impresa edile ha permesso di ridurre al minimo gli imprevisti di cantiere. L’alternarsi e il succedersi delle maestranze è stato rigidamente programmato, al fine di evitare l’accumularsi di ritardi, tanto che i Clienti sono potuti entrare nella loro nuova abitazione dopo soli dieci mesi dall’inizio dei lavori.

La corretta e precisa progettazione architettonica a monte ha permesso inoltre che non si presentassero oneri maggiori rispetto a quelli previsti al momento dell’informativa di cantiere.

L’edificio ha forma rettangolare allungata in direzione nord-sud priva di rientranze o sporgenze; nella semplicità della sagoma si è cercato di rispecchiare le tipiche case di campagna.

  • L’abitazione si sviluppa su due piani fuori terra, con un tetto a padiglione.
  • Il legno nel rivestimento esterno risponde alla volontà di rispettare l’ambiente nel quale l’edificio si inserisce: un paesaggio collinare, tra oliveti e filari di vigne.
MAGGIORI INFORMAZIONI

Il progetto completato

Materiali e finiture

Come anticipato l’edificio è realizzato con un sistema costruttivo in legno lamellare a telaio, con interposto isolamento termico in EPS; le superfici interne (pareti e soffitti) sono interamente rivestite in cartongesso, mentre i pavimenti, oltre la parte strutturale, sono in legno parquet- I rivestimenti delle facciate principali sono realizzati con listelli in legno di cedro ad orditura verticale mentre i due prospetti laterali sono rivestiti con pannelli in zinco-titanio color antracite. 

Risparmio energetico 

In linea con la normativa statale e regionale vigente ed in continua evoluzione con il trend che vede un impegno sempre crescente sul fronte del risparmio energetico da parte dei progettisti, dei committenti e delle aziende specializzate nel settore, si desidera per questa abitazione agire sui due fronti: 

1. da un lato riducendo al massimo le dispersioni termiche, tramite l’utilizzo di un pacchetto parete e di serramenti ad alte prestazioni, lo studio delle connessioni strutturali e dei punti di discontinuità per l’eliminazione dei ponti termici, ed un attento monitoraggio della fase di cantiere affinché ogni elemento venga posato a regola d’arte.- Le analisi svolte in fase preventiva ci consentono di prevedere che l’edificio sarà classificato, secondo la normativa nazionale, in classe energetica ”A“; 

2. dall’altro mediante l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile, quindi ”pulita“ e ”infinita“.- A tale scopo si installerà un campo fotovoltaico sulla falda ovest .

Tirando le somme

 

L’edificio realizzato ha soddisfatto pienamente le aspettative del committente, che può sfruttare appieno degli ambienti progettati a misura per loro. Il risultato ottenuto, per quanto riguarda finiture, colori e materiali, è il frutto di un continuo e attento confronto tra Cliente e progettista, da cui deriva un’opera equilibrata per forme, spazi e abbinamenti cromatici.

Fotografia con drone : Molinari Maurizio Costantino – pilota di APR, rif. ENAC 39126

Mettiamoci in contatto

    • Sort Portfolio:
    • All
    • Commerciale
    • Edilizia Sanitaria
    • Industriale
    • Privato
    • Residenziale
    • Ristrutturazione
    • Turistico